Saturno Contro.

http://loscrignoblairserena.blogspot.it/2010/07/today-isa-bad-day.htmlOggi è una giornata persa. Una di quelle che ho vissuto solo perché dovevo passare il tempo, che avrei sicuramente impiegato meglio dormendo. Sarà che il mio umore pessimo della giornata sia nato conseguentemente dai sogni che ho fatto la notte. Devo dire che sta notte ho dato il meglio di me facendo ben tre sogni uno dopo l’altro, che mi sono risultati poco piacevoli. Uno era su una delle mie amiche con la quale ho (senza capirne il perché) interrotto i rapporti da qualche mese; l’altro sull’ultimo mio amore (che mi ha letteralmente sconvolta); l’ultimo era su mia cugina (il più carino dei tre). Adoro sognare, ma non sempre adoro quello che sogno. Dei sogni di sta notte non voglio nemmeno parlarne e credo che abbiano inciso molto sull’andazzo della giornata. Sono così influenzabile??? A quanto pare sì.
Preferisco sempre di gran lunga ricordarmi dei sogni idioti che faccio, come prendere un treno che si trasforma in aereo, oppure sposarmi con Renato Pozzetto…in questi casi credo che il cibo pesante abbia inciso parecchio, ma almeno mi fanno ridere. I sogni di stanotte no, non mi hanno fatto ridere per niente.
Mi sono alzata con il piede sinistro e ho proseguito una giornata altalenante tra apatia e sconforto. Il sogno n° 2 è l’indizio principale per capire questo mio malessere. Pensieri, sensazioni, frangenti, profumi, colori, hanno fatto riaffiorare in me un pensiero che avevo accantonato da tempo. La rassegnazione agli eventi, che si muovono al di fuori del mio controllo, sembrava quasi proseguisse lungo un unico binario e che non avrebbe mai avuto alcuna sosta. Per tutto questo tempo mi sono sentita PADRONA del mio modo di fare, del mio vivere.
Oggi sono inerme. Oggi sono debole e abbattuta. Oggi è il ricordo a farla da padrone. Oggi è la tristezza che non fa altro che impedirmi di godermi una calda giornata autunnale.
So benissimo di sbagliare, perché ho sprecato un intera giornata per vivere. Mi sono lasciata crogiolare nella mediocrità del momento. Mi sono lasciata schiacciare da questo peso che porto nel cuore e che oggi non riesco a sopportare.
Oggi è andata così, ma domani andrà meglio. La notte porterà consiglio, almeno lo spero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: